Il Senso dei Premi Letterari

I Premi Letterari

Il premio letterario è un riconoscimento ufficiale che celebra i lavori considerati più meritevoli da una giuria di norma formata da personaggi del mondo della cultura. Le categorie premiate possono essere molteplici la narrativa, la saggistica così come la poesia, ma più di recente tutti i generi hanno trovato un loro riscontro nella creazione di un premio che ne celebra periodicamente l'importanza consacrando come tali le sue eccellenze.

L'importanza di questi riconoscimenti presenti nella storia della nostra cultura da molti anni è da valutarsi sotto molteplici aspetti; da un lato il primario obiettivo di diffusione della nostra cultura, il fondamentale messaggio trasversale dell'invito alla lettura come momento di crescita e sviluppo di una coscienza critica, la promozione dei nostri scrittori, con un occhio anche alla possibilità di esportare i nostri prodotti letterari perchè la cultura si nutre dello scambio e della diffusione. Dall'altro, un'attenzione posta ai contenuti delle opere letterarie come specchio del nostro tempo, come società che riflette su di se' e segna il proprio passo e i propri obiettivi, denuncia le proprie mancanze e le proprie paure, una sorta di auto-lettura. Importante lo spazio che i premi letterari hanno aperto e stanno aprendo sui giovani, con sezioni sempre più numerose, appositamente create sulle nuove generazione, un attenzione che deve crescere sulle capacità e la volontà  espressiva dei ragazzi perchè sentano aperto un canale di comunicazione percorribile e attento al loro talento ma anche alle loro idee e alla loro necessità di esprimerle, del resto la cultura va anche incoraggiata. 

C'è poi tutto il valore simbolico in termini di desiderio di progettualità, di rinnovamento che ha  accompagnato la nascita di Premi letterari come il Premio Bagutta  e il premio Viareggio che nascono durante il periodo fascista, o come il premio Strega di poco successivo, nel 1947, che vogliono essere simbolo della volontà di superare eventi storici terribili per andare oltre e ricostruire una normalità. Ancora nel 1948 venne istituito il 'Premio Pozzale' fortemente voluto dalla categoria operaia un segnale di desiderio di crescita, di incontro con il mondo intellettuale, il desiderio di futuro e la volontà di  miglioramento, tutte racchiuse in un premio che ancora oggi ha scelto di continuare a promuovere significati importanti con particolare riferimento al valore della diversità.
Nel moltiplicarsi dei premi letterari , oggi in Italia accanto ai più noti ne esistono moltissimi, vediamo un crescente spazio che la cultura apre per contenere diversità ed interessi molteplici nel tentativo di guadagnare voce e visibilità.

Sperando che questa nostra breve guida alla storia e alle caratteristiche dei più noti premi letterari in Italia possa esservi utile vi ricordiamo di leggere, tanto o poco che sia, possibilmente bene.